Torna a Eventi FPA

Gli eventi in programma

Torna alla home

  da 09:00 a 13:00

Smart Lab – Milano Concilia 4.0 Nuovi modelli di città e crescita territoriale attraverso la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro [ co.01 ]

Viale Gabriele D'Annunzio, 15
Comune di Milano

 

Il progetto Smart Lab – Milano Concilia 4.0 si inserisce nell’ambito del Piano Territoriale di Conciliazione di Regione Lombardia, che a partire da marzo 2017 permette la sperimentazione di nuovi modelli di città, attraverso la collaborazione tra pubblico e privato, e favorendo la costruzione di un vero “Modello Milano” basato sulla co-progettazione dei servizi locali. Non ultima, la sperimentazione concernente la costruzione di un’Alleanza territoriale tra gli erogatori dei servizi e i beneficiari, dalle PMI alle partite IVA. Il tema della Conciliazione vita-lavoro, con tutto quello che comporta in termini di lavoro agile, sviluppo del terzo settore, e avvicinamento della tecnologia all’uomo, è ormai uno dei pillar per lo sviluppo di una smart city. Quali sono le opportunità per Milano e le altre città che si candidano a smart city? Come collabora la conciliazione alla valorizzazione delle persone e alla sostenibilità ambientale urbana? Quali sono le lezioni apprese, e quali ancora da apprendere?

L’incontro costituirà un momento utile per riflettere insieme ai protagonisti del progetto sul futuro del Modello Milano, sulle esperienze già esistenti, e sulle opportunità della prossima programmazione del Piano Territoriale.

Programma dei lavori

Saluti istituzionali

Tajani
Cristina Tajani Assessora a Politiche del lavoro, Attività produttive, Commercio e Risorse umane - Comune di Milano Biografia

Nata a Terlizzi in provincia di Bari. Sposata, vive a Milano dal 1997.
Laureata presso l’Università Bocconi in Discipline economiche e sociali, ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienze del lavoro presso l'Università degli studi di Milano. È specializzata in economia del lavoro, sociologia economica, relazioni industriali.
Come ricercatrice ha dedicato particolare interesse ai metodi quantitativi per la valutazione delle politiche pubbliche.
Ha lavorato per diverse università e centri di ricerca (Università di Milano, Università Bicocca, Istituto di ricerca sociale) e per l'Ufficio Studi della Camera del Lavoro di Milano.
È stata Italian correspondent dell’EIRO (European Industrial Relations Observatory) per il triennio 2007-2011.
Nel 2011 viene nominata dal Sindaco Giuliano Pisapia Assessora al lavoro, sviluppo economico, università e ricerca, con delega alla Moda e Design e innovazione. 

Chiudi

Mosca
Aurelio Mosca Direttore del Dipartimento per la Programmazione dell’Integrazione PIPSS, ATS MILANO - Città metropolitana - Regione Lombardia

Interventi sul tema

Tempi di conciliazione della vita e del lavoro. Un contributo alla costruzione della Smart City

Introduce e Modera

Dominici
Gianni Dominici Direttore Generale - FPA Biografia

Laureato in Sociologia, nel 1985 è socio fondatore dello Studio Gris, nato su iniziativa di un gruppo di professionisti impegnati a valutare le implicazioni di natura sociale ed economica delle attività di governo, di progettazione e di valutazione degli interventi nelle aree urbane e rurali. Nel 1991 riceve l’incarico, da parte della Fondazione CENSIS, di coordinare le attività dell’Associazione RUR nata su iniziativa della Fondazione con la finalità di elaborare e sostenere proposte innovative per le trasformazioni delle città e del territorio. Dal 1993 ha introdotto all’interno dell’associazione un nuovo campo sistematico di analisi ed intervento relativo allo sviluppo delle tecnologie telematiche nello sviluppo territoriale. Tra il 1997 e il 1998 ha lavorato alla Commissione Europea (DGXXIV) come esperto nel campo delle implicazioni sociali dello sviluppo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione. Dal primo gennaio 1999 a settembre 2007 è responsabile del settore Processi Innovativi della Fondazione Censis. In questo ruolo ha diretto numerose ricerche nel campo nella Società dell’Informazione e gestito progetti di telematica applicata. Dal primo gennaio 2001 al maggio 2006 ha assunto anche l’incarico di amministratore delegato di Atenea, una società di formazione in rete sui temi dell’innovazione e della tecnologia. Nel settembre 2007 è diventato vicedirettore generale di FORUM PA. Da gennaio 2010 ne è Direttore Generale.

Chiudi

Cambiano i modelli vita e lavoro. Quali risposte innovative per una città a misura di Smart Working?

Corso
Mariano Corso Direttore scientifico - P4I - Partners4Innovation Biografia

Direttore Scientifico di P4I - Partners4Innovation e del Gruppo Digital360, è Professore Ordinario di “Leadership and Innovation” presso il Politecnico di Milano. Co-fondatore e membro del comitato scientifico degli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano è responsabile Scientifico di numerosi Osservatori tra cui Agenda Digitale, Innovazione Digitale in Sanità, Smart Working, Cloud e HR Innovation Practice. Ha coordinato importanti progetti di ricerca e advisory per imprese e Pubbliche Amministrazioni nell’ambito dell’innovazione digitale, dello Smart Working e del Change Management.
E' autore o coautore di numerose pubblicazioni di cui oltre 140 a livello internazionale

Chiudi

Conoscere la città per governarla. Cosa dice ICity Rank 2019?

Musacchio
Clara Musacchio Smart City & Community - FPA

Il Progetto Smart Lab – Milano Concilia 4.0

Corvino
Giuseppina Corvino Area Lavoro e Formazione - Comune di Milano

Un nuovo modello di città tra efficienza temporale e politiche urbane

Mugnano
Silvia Mugnano Professore del Dipartimento di sociologia e ricerca sociale - Università degli Studi di Milano-Bicocca

Tavola rotonda

Esperienze di conciliazione a confronto

Valvason
Stefano Valvason Direttore Generale - A.P.I. Biografia

Stefano Valvason, Direttore Generale A.P.I. Associazione Piccole e Medie Industrie Nato a Milano l’11 novembre 1963, sposato con due figli, è laureato in ingegneria elettronica con indirizzo organizzativo – gestionale al Politecnico di Milano. Ha conseguito anche il titolo di dottore in Diritto internazionale con indirizzo in esperto della Pubblica Amministrazione presso l’Università LUM di Casamassima (BA). È direttore generale A.P.I. Associazione Piccole e Medie Industrie dal 2005. Nel corso degli anni ha ricoperto diversi ruoli e cariche sia all’interno del sistema A.P.I. che all’esterno, tra le varie quella di Consigliere della Camera di Commercio di Monza e Brianza nel mandato 2007-2012.

Chiudi

Pellizzari
Diego Pellizzari Enterprise Account Executive - Copernico Biografia

Diego Pellizzari è Enterprise Account Executive di Copernico.

Diego in Copernico si occupa in particolare di progetti di workplace transformation all'interno delle corporate.

Sono sempre più numerose le aziende che desiderano ottimizzare le logiche di gestione degli spazi, in modo da valorizzare l'esperienza all'interno dei luoghi di lavoro e l'apertura all'esterno, ispirandosi a valori quali agilità, flessibilità, contaminazione e activity based working.

 

Chiudi

Montrasio
Virginia Montrasio Funzionaria sindacale, Dipartimento contrattazione - CGIL di Milano Biografia

Laureata in Filosofia, nel mio percorso in CGIL negli anni passati mi sono occupata di formazione sindacale, contrattazione negli appalti di servizi e del coordinamento delle politiche giovanili e per il lavoro precario.

Attualmente seguo per la confederazione milanese i temi della contrattazione territoriale, le politiche degli appalti e del welfare territoriale e aziendale.

Chiudi

Panaro
Max Panaro Group Organization, ICT & System Quality Vice President - Tecnimont SpA Biografia

Ha conseguito la Laurea in Ingegneria gestionale al Politecnico di Milano nel 1998 e un Master in Business Administration all’Università Bocconi nel 2005.

Ha lavorato negli Stati Uniti in una società manifatturiera e successivamente in una società specializzata in ricerca e consulenza organizzativa fino a novembre 2000, quando è entrato in T-Systems Italia. Ha lasciato la società del gruppo Deutsche Telekom nel 2006, detenendo il ruolo di Business Development & Planning Manager – BPO Operations.
Dal 2006 al 2015 ha lavorato presso Bain & Company e Boston Consulting Group dove, in veste di membro primario della Oil and Gas Practice globale, ha acquisito una approfondita conoscenza nell’ambito del project management di grandi progetti per società del settore dell’Oil&Gas e società di EPC contracting. 

Da ottobre 2015 dirige la divisione Organization, Information and Communication Technology & System Quality per il Gruppo Maire Tecnimont. 
Da maggio 2018 ricopre il ruolo di presidente di IPMA Italia (International Project Management Association).    

 

Chiudi

Contributo

In rappresentanza del Consorzio SIS, Consorzio SIR, Consorzio Farsi Prossimo

Storti
Cecilia Storti Welfare Manager Corporate Fundraiser - GENERA Società Cooperativa Sociale Onlus Biografia

Laureata in Economia e Commercio, inizia il suo percorso professionale nella formazione dei giovani fragili e con difficoltà nell’inserimento nel mondo del lavoro. Consegue la laurea in Scienze della formazione e prosegue il lavoro nella gestione dei processi formativi in contesti di emarginazione, istituti penitenziari e psichiatrici. Nel 2011, con il Corso di Perfezionamento dell’Università Bicocca in “Economia Civile e non profit” inizia il suo percorso nella gestione dei progetti di rete tra imprese sociali. All’interno del Consorzio Sistema Imprese Sociali sviluppa progetti innovativi in ambito di conciliazione promuovendo e realizzando nelle cooperative del consorzio, piani di welfare aziendale. Realizza piani di sviluppo dei servizi delle cooperative verso il mercato privato e aziendale. Nel 2016 consegue il Master Lab EQuiPE 2020 di Italia Lavoro (ora Anpal) sui temi dell’efficienza, qualità, innovazione, welfare aziendale e interventi organizzativi. All’interno del consorzio promuove azioni di welfare consortile e innovazione di servizi per la persona. Partecipa come welfare manager al progetto CGM Welfare all’interno del Gruppo Cooperativo Gino Mattarelli, che promuove una nuova idea di welfare dove il welfare pubblico, territoriale e aziendale si integrano. Ora welfare manager di Genera, Società Cooperativa Sociale che opera nel territorio della città metropolitana per sviluppare servizi per e con la comunità e promuove il ruolo della cooperativa come fornitrice di servizi di welfare  agente di cambiamento e connettore nei territori.

 

Chiudi

Chiusura dei lavori

Torna alla home